MOVIMENTO AUTENTICO

Una via di consapevolezza

Il Movimento Autentico aumenta la consapevolezza personale e la creatività sotto ogni profilo: corporeo, psicologico e spirituale, attraverso il movimento spontaneo ed “autoguidato”

Nato negli Usa nei primi anni ’60 dalla Danza Movimento Terapia e dai principi della psicologia analitica di C.G. Jung. Il Movimento Autentico richiede la chiusura degli occhi e l’ascolto dei movimenti interiori. E’ un lavoro di grande profondità che può indurre i più netti cambiamenti nello stato della coscienza. Nella sua forma di base il Movimento Autentico consiste nella relazione tra due persone o due gruppi, che si alternano nei ruoli di chi si muove, “Il mover”, e di chi osserva, il testimone : il vedere e l’essere visti, ma anche la possibilità della condivisione attraverso il linguaggio verbale e fisico, aprono a nuovi spazi psichici nell’individuo e nel gruppo e alla consapevolezza di quelle dinamiche che ostacolano spesso la percezione di se stessi e degli altri.

Indicato per persone che vogliono proseguire il loro percorso di crescita

Tra queste in particolare: insegnanti e professionisti del sociale, in quanto migliora le capacità di osservazione e di empatia; psicologi e psicoterapeuti, perché rende più attenti agli aspetti non verbali della comunicazione terapeutica; artisti e danzatori che riescono così a esprimersi in modo più libero ed autentico nei processi creativi.

CALENDARIO

Movimento Autentico

Incontri di Pratica di Movimento Autentico a Roma.

Docente: Maria Elena Garcia

info: ml2770@mclink.it ; tel. +39 3406356297

 

Incontri di Pratica di Movimento Autentico a Rovereto.

Docente Marcia Plevin

info :  marciaplevin@gmail.com  ; tel. +39 3477143878

 

MOVIMENTO AUTENTICO a ROMA

Due cicli di due week end l’uno a Roma
Guidati da Maria Elena García

Primo Ciclo:
IL corpo individuale
5/6 novembre; 3/4 dicembre 2022

Secondo Ciclo:
Dal corpo individuale, al corpo collettivo
11/12 febbraio 2023; 1/2 aprile 2023

Roma -Cento Margana, Via dei Malatesta 31 (zona Bravetta)

Una pratica mindful nutrita dall’esperienza diretta del corpo.
Un potente mezzo per la regolazione delle emozioni in questo momento d’incertezza
Una pratica che contrasta i sentimenti d’isolamento e paura recuperando la relazione compassionevole con L’Altro.

Ispirato dagli insegnamenti di Janet Adler e Joan Chorodow, questa formazione ha
come scopo sviluppare la pratica, dedicando il tempo necessario per consolidare la
consapevolezza del testimone interno e cioè la capacità di guardarsi interiormente e vedersi per quello che si é. Questa capacità si sviluppa attraverso un’intima esperienza relazionale, tra una persona che si muove (il mover) e un testimone esterno, in un ambiente che privilegia l’accoglienza ,l’accettazione e il non giudizio. Nel vedere e nell’essere visto può crescere la consapevolezza di entrambi i membri della relazione. Su questa base si costruiscono le diverse forme della pratica.
Sebbene ogni incontro abbia obiettivi definiti, gli stessi saranno modulati secondo l’evolversi del gruppo. In ciascuno di essi ci sarà un momento seminariale sui campi di
applicazione della pratica: per chi, quando, come affrontarle e in quali contesti.
La pratica del Movimento Autentico può trasformare il nostro modo di lavorare
nelle relazioni d'aiuto, nell'educazione, nella terapia, nella psicoterapia e nell'arte. Tuttavia, daremo particolare importanza a una riflessione su come vivere lo spirito del Movimento Autentico nella vita di tutti i giorni, e sul contributo che esso può offrire in questo momento del mondo.
Il gruppo sarà formato da non più di 12 persone. L'obiettivo è creare un ambiente di
fiducia tra persone che avanzino insieme nell'approfondimento della pratica.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

DOMANDE FREQUENTI

Cosa devo fare per iscrivermi a un seminario di Movimento Autentico?

Per chi non ha mai partecipato a un incontro di Movimento Autentico con la docente del seminario,  è necessario inviare una breve CV all’indirizzo indicato nella scheda (indicare anche il numero di telefono). Verrete successivamente contattati dalla docente per fissare un appuntamento per un colloquio individuale (anche su Skype).

Devo pagare la quota associativa annuale di cinque euro?

Si, per partecipare alle nostre attività è necessario essere soci dell’Associazione di Movimento Creativo metodo Garcia-Plevin. La quota associativa deve essere pagata contestualmente al primo seminario che si intende frequentare ed è valida per l’anno solare.

“Da giovani, quando guardavamo un aeroplano nel cielo l’intero corpo guardava in su. Quando ci chinavamo a guardare un insetto, l’intero corpo guardava, si chinava giù, poi gradualmente, soltato gli occhi, con un limitato movimento del collo hanno guardato. […] L’eccitazione corporea si è frantumata in gesti separati. Il bel flusso dell’energia, il senso di connessione, è sparito”

[M.Whitehouse]

sede legale

Via Raffaello Giovagnoli, 25 Roma

Contatti

(+39) 340 6356297
(+39) 328 6943850

info@movimentocreativo.it